Medicina Rigenerativa

Offre speranza per le malattie non curabili e l'invecchiamento della popolazione, una migliore qualità della vita e costi sanitari ridotti. Tuttavia, finora, la medicina rigenerativa non si è ancora dimostrata nella clinica al di là delle malattie rare o delle condizioni di scarsa importanza per la salute pubblica. Con le recenti scoperte scientifiche che aprono nuovi approcci alla medicina rigenerativa, la sfida consiste nell'utilizzarle per estendere l'approccio rigenerativo alle principali malattie e condizioni.

La Commissione ritiene che le proposte che richiedono un contributo dell'UE tra 6 e 8 milioni di euro consentirebbero di affrontare adeguatamente questa specifica sfida. Ciò nonostante, ciò non preclude la presentazione e la selezione di proposte che richiedono altri importi.

Impatto previsto :
  • Potenziali nuove terapie rigenerative per soddisfare le esigenze cliniche insoddisfatte dei grandi gruppi di pazienti identificati.
  • Rafforzare la posizione dell'Europa nella medicina rigenerativa traslazionale.
  • Nuove terapie per le principali malattie e condizioni umane e nuovi approcci terapeutici adottati ulteriormente nella pipeline di sviluppo.
Informazioni sul risultato della valutazione ( chiamata in una fase ): massimo 5 mesi dalla scadenza per la presentazione. 

Firma delle convenzioni di sovvenzione: massimo 8 mesi dalla scadenza per la presentazione.

Maggiori informazioni.

Commenti

Il canale web è realizzato da Patrizio Pinnaro' @2018.
Le informazioni pubblicate sono state acquisite sul portale web della Commissione Europea ed elaborate per agevolare la diffusione delle opportunità disponibili.