Cofinanziamento di programmi regionali, nazionali e internazionali

Il programma COFUND mira a stimolare programmi regionali, nazionali o internazionali per promuovere l'eccellenza nella formazione dei ricercatori, nella mobilità e nello sviluppo della carriera, diffondendo le migliori pratiche delle azioni Marie Skłodowska-Curie. Ciò sarà realizzato cofinanziando programmi regionali, nazionali o internazionali nuovi o esistenti per l'apertura e la fornitura di formazione internazionale, intersettoriale e interdisciplinare alla ricerca, nonché la mobilità transnazionale e transettoriale dei ricercatori in tutte le fasi della la loro carriera.

Ogni proposta finanziata nell'ambito del programma COFUND deve avere un unico beneficiario che sarà responsabile della disponibilità dei fondi complementari necessari per eseguire la proposta.

I candidati presentano proposte pluriennali per programmi di dottorato nuovi o esistenti o programmi di borse di studio che dovrebbero avere un impatto sul rafforzamento delle risorse umane connesse alla ricerca e all'innovazione a livello regionale, nazionale o internazionale.

I richiedenti che hanno beneficiato del COFUND in precedenti bandi (nell'ambito del Settimo programma quadro o nell'ambito di Orizzonte 2020) devono spiegare in che modo la loro proposta aggiunge valore in relazione all'eccellenza e / o ai criteri di aggiudicazione dell'impatto, rispetto alle loro precedenti sovvenzioni. Ad esempio, il valore aggiunto potrebbe assumere la forma di un maggiore collegamento in rete con le organizzazioni dei paesi meno rappresentati o misure di rafforzamento delle capacità per strutturare ulteriormente lo Spazio europeo della ricerca.

I ricercatori sostenuti nell'ambito di questo programma devono rispettare le norme sulla mobilità delle azioni Marie Skłodowska-Curie.

Le limitazioni riguardanti l'origine e la destinazione dei ricercatori dovrebbero essere evitate. Il sostegno non può essere assegnato ai ricercatori che sono già impiegati in modo permanente dall'organizzazione che li ospita.

I programmi proposti sono incoraggiati a coprire tutte le discipline di ricerca ("dal basso verso l'alto"), ma possono anche concentrarsi su discipline specifiche. In questo caso la gamma di discipline coperte dovrebbe consentire una ragionevole flessibilità per i ricercatori.

Possono anche essere supportati programmi che danno priorità a specifiche discipline di ricerca basate su strategie nazionali o regionali di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente (strategie RIS3). Sinergie con i fondi strutturali e di investimento europei (fondi SIE) sono incoraggiati [1] .

COFUND assume la forma di:

A) Programmi di dottorato

I programmi di dottorato riguardano lo sviluppo e l'ampliamento delle competenze di ricerca dei ricercatori in fase iniziale. La formazione segue i principi dell'UE sulla formazione dottorale innovativa . Saranno sostenuti moduli di formazione sostanziali, compresi quelli digitali, che affrontano le principali competenze trasferibili comuni a tutti i settori e che promuovono la cultura dell'Open Science, l'innovazione e l'imprenditorialità. La collaborazione con un insieme più ampio di organizzazioni partner, anche del settore non accademico, che possono offrire opportunità di hosting o di distacco o di formazione in attività di ricerca o trasferibili, nonché elementi innovativi e interdisciplinari del programma proposto, sarà presa in considerazione durante la valutazione.

Ogni ricercatore deve essere iscritto ad un programma di dottorato. Viene prestata attenzione alla qualità delle disposizioni di supervisione e tutoraggio e all'orientamento professionale. La procedura di selezione per i dottorandi deve essere aperta, trasparente e basata sul merito. L'avviso di posto vacante deve includere lo stipendio lordo minimo offerto al ricercatore, come indicato nella proposta.

B) Programmi di Fellowship

I programmi di borse di studio finanziano la formazione individuale per la ricerca e le borse di sviluppo della carriera per ricercatori esperti. I programmi sostenuti dovrebbero avere cicli di selezione regolari in seguito a scadenze fisse o scadenze regolari, consentendo una concorrenza leale tra i ricercatori che fanno domanda. Le selezioni dovrebbero basarsi su una gara aperta e ampiamente pubblicizzata (l'avviso di posto vacante deve includere il salario lordo minimo offerto al ricercatore, come indicato nella proposta), con una revisione inter pares trasparente internazionale e la selezione di candidati in base al merito. I tipi di mobilità supportati dai programmi di borse di ricerca possono essere simili a quelli sostenuti nell'ambito delle borse individuali Marie Skłodowska-Curie. Oltre alla mobilità transnazionale, i candidati sono incoraggiati a includere elementi di mobilità intersettoriale e interdisciplinarità nei loro programmi.

Dato che l'obiettivo dei programmi di borse di studio cofinanziate è il sostegno di singoli borsisti, i gruppi di ricerca non saranno finanziati.

Impatto previsto :

A livello di ricercatore:

  • Aumentare e diversificare l'insieme di competenze, sia di ricerca che trasferibili, che porteranno a migliorare l'occupabilità e le prospettive di carriera sia all'interno che all'esterno del mondo accademico
  • Costruire nuovi schemi mentali e approcci al lavoro di ricerca e innovazione attraverso l'esperienza interdisciplinare e intersettoriale
  • Migliorare le capacità di rete e di comunicazione con i colleghi scientifici, nonché con il pubblico in generale, che aumenterà e amplierà l'impatto della ricerca e dell'innovazione
A livello di organizzazione:

  • Aumentare l'attrattiva delle organizzazioni partecipanti verso i ricercatori di talento
  • Promuovere la ricerca e l'innovazione tra le organizzazioni partecipanti
  • Incrementare reti collaborative internazionali, intersettoriali e interdisciplinari che rafforzeranno la posizione e la visibilità dell'organizzazione a livello globale, ma anche a livello regionale / nazionale, aiutandole a diventare attori e partner chiave negli ecosistemi socio-economici locali
A livello di sistema:

  • Allineamento di pratiche e politiche nel contesto della strategia dell'UE per le risorse umane per i ricercatori (HRS4R), attuazione rafforzata della Carta e del Codice e dei principi dell'UE per la formazione professionale di dottorato a livello regionale, nazionale o internazionale
  • Sostenere la pratica di Open Science attraverso attività di formazione mirate
  • Aumento della mobilità internazionale, interdisciplinare e intersettoriale dei ricercatori in Europa
  • Miglioramento delle condizioni di lavoro e di occupazione dei ricercatori in Europa a tutti i livelli della loro carriera, a partire dalla fase di dottorato
  • Rafforzamento della base europea di capitale umano nella ricerca e nell'innovazione e strutturazione di uno Spazio europeo della ricerca più forte
  • Aumento dell'attrattiva dell'Europa come destinazione principale per la ricerca e l'innovazione
Una ricerca e un'innovazione di migliore qualità contribuiscono alla competitività e alla crescita dell'Europa, anche sostenendo strategie di specializzazione intelligenti regionali o nazionali, ove opportuno.

Scadenza: 27 settembre 2018

Commenti

Il canale web è realizzato da Patrizio Pinnaro' @2018.
Le informazioni pubblicate sono state acquisite sul portale web della Commissione Europea ed elaborate per agevolare la diffusione delle opportunità disponibili.